Condizioni Aggiornate ad Agosto 2017

PAGAMENTO TRAMITE BONIFICO BANCARIO

Il pagamento dei Prodotti acquistati sul Sito può essere effettuato mediante bonifico bancario alle seguenti coordinate bancarie:

Portos Eunostos Srl
Banca Terre Etrusche e di Maremma - Credito Cooperativo - Soc. Coo
IBAN: IT54 S088 5172 3300 0000 0900 047
BIC: ICRAITRRNN0

Nella causale dell’ordine chiediamo di inserire il numero di riferimento dell’ordine o in alternativa il numero di fattura. Il pagamento dei Prodotti mediante bonifico bancario deve avvenire entro e non oltre 4 giorni lavorativi dalla data di esecuzione dell’ordine. Decorso inutilmente tale termine e salvo diversa comunicazione da parte del cliente l’ordine si riterrà annullato.
Le presenti coordinate bancarie saranno anche indicate nella pagina “Pagamenti” accessibile mediante apposito link dal footer di ogni pagina del Sito e nella e-mail di conferma dell’ordine.

Sei in ristrutturazione edilizia?
Si può usufruire di una detrazione Irpef del 50% per l'acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione. L'agevolazione è stata prorogata dalla recente legge di bilancio anche per gli acquisti che si effettueranno nel 2017 e si ottiene indicando le spese sostenute nella dichiarazione dei redditi (modello 730 o modello Redditi persone fisiche). Indipendentemente dall'importo delle spese sostenute per i lavori di ristrutturazione, la detrazione del 50% va calcolata su un importo massimo di 10.000 euro, riferito, complessivamente, alle spese sostenute per l'acquisto di mobili e grandi elettrodomestici. Inoltre, la detrazione deve essere ripartita tra gli aventi diritto in dieci quote annuali di pari importo.
Per gli interventi di ristrutturazione iniziati nel 2016 (anche se proseguiranno nel 2017), l'importo massimo di 10.000 euro deve essere considerato al netto delle spese sostenute nello stesso anno e per le quali si è fruito della detrazione.
Per avere la detrazione sugli acquisti di mobili e di grandi elettrodomestici occorre effettuare i pagamenti con bonifico o carta di debito o credito.
In particolare per il bonifico bancario consigliamo di eseguire quello specifico per “ristrutturazione edilizia” inserendo nella causale del bonifico il numero di fattura relativa all’ordine.
Documenti da conservare:

  • - ricevuta del bonifico
  • - ricevuta di avvenuta transazione (per i pagamenti con carta di credito o di debito)
  • - documentazione di addebito sul conto corrente
  • - fatture di acquisto dei beni, riportanti la natura, la qualità e la quantità dei beni e dei servizi acquisiti

RICHIESTA DI PAGAMENTO RATEALE "@Rate in Rete" 

Condizioni per l'acquisto
I finanziamenti possono essere richiesti da consumatore privato, per un importo minimo di euro 150 (IVA inclusa) e per un massimo di euro 8.000,00 (IVA inclusa). Il servizio @ Rate in Rete è la classica modalità di rateizzazione disponibile anche per i tuoi acquisti on-line. I finanziamenti possono essere richiesti da consumatore privato, per un importo minimo di euro 150 (IVA inclusa) e per un massimo di euro 8.000,00 (IVA inclusa)

Come funziona il pagamento rateale "@ Rate in Rete"

Procedura servizio di rateizzazione @Rate in Rete
Il pagamento rateale può essere richiesto, scegliendo fra le diverse modalità di pagamento disponibili, al termine della procedura d'acquisto.
Scegliendo questa forma di pagamento verrai trasferito, per la conclusione dell'ordine, sul sito di Consel dove potrai scegliere il tipo di rateizzazione. Presa visione delle condizioni del finanziamento e dei relativi tassi di interesse, ti verranno quindi richiesti alcuni dati personali (dati anagrafici, occupazione, costituzione del tuo nucleo familiare, reddito).
Nella pagina web di Consel potrai scegliere il tuo piano di rimborso tra le soluzioni disponibili e acquisire tutta la documentazione contrattuale ed informativa relativa al finanziamento tra cui: informativa privacy, codice deontologico e documento "Informazioni europee di base sul credito ai consumatori" (SECCI).
La concessione del finanziamento e il perfezionamento dell'ordine sono subordinati alla preventiva approvazione da parte di Consel SpA. La transazione avviene sempre in modalità protetta, sul sito di Consel, con crittografia a 128bit per garantire l'adeguato livello di riservatezza delle informazioni inviate. I dati vengono forniti direttamente a Consel SpA e per nessun motivo saranno messi a disposizione del convenzionato).

Al termine della compilazione del modulo, Consel restituirà in tempo reale una di queste tre risposte:
- Approvazione provvisoria del finanziamento.
- Richiesta di ulteriori informazioni per la lavorazione della pratica.
- Mancata approvazione del finanziamento.
Consel ti invierà delle e-mail con le quali ti confermerà e ti aggiornerà sugli esiti delle valutazioni effettuate.
In caso di approvazione provvisoria, verrai invitato a stampare il contratto online precompilato che dovrai rispedire firmato, allegando la documentazione richiesta:

- copia di un documento d'identità valido;
- copia della tessera sanitaria in corso di validità;
- copia di uno dei seguenti documenti a scelta tra:
a) utenza domestica (gas, luce, telefono) relativa all'ultimo bimestre a Lei intestata;
b) estratto conto del c/c bancario riferito agli ultimi 3 mesi;
c) certificato di residenza;
- copia recente busta paga o Modello Unico frontespizio (prime 3 pagine) con Quadro Rn-RV e ricevuta Entratel della trasmissione all'Agenzia delle Entrate. Se sei pensionato, potrai inviare o Modulo Obis M o Prospetto Analitico della Pensione o  ultimo CU;
- se l'importo richiesto è superiore a 2.000,00 euro, copia della mail di conferma d’ordine ricevuta dal sito con il dettaglio prodotti e dell’indirizzo della spedizione della merce.
Fino a questo momento non sei impegnato a pagare nulla.
Una volta ricevuta tutta la documentazione, Consel rilascerà l'approvazione definitiva, inviandoti una e-mail di conferma, e ti verrà spedita la merce al recapito da te indicato.
L'intera procedura richiede 4-5 giorni lavorativi. Per accelerare al massimo l'evasione dell'ordine è fondamentale che l'invio della documentazione e del contratto firmato avvenga da parte tua al più presto, preferibilmente utilizzando la posta prioritaria, raccomandata o raccomandata A1.
Qualora tu decida di non dare seguito alla richiesta di finanziamento o, in caso di mancato rientro della documentazione ad essa relativa, la richiesta si intenderà ritirata.

Da questo link è possibile scaricare tutte le informazioni spiegate in maniera trasparente e sempre aggiornate sulle modalità e  condizioni per il pagamento rateale on line, tale link sarà disponibile durante la scelta della modalità di pagamento:
http://www.e-consel.it/trasparenza/Ecommerce_dealer.htm

A partire dall'8 febbraio 2018 è disponibile per la clientela il servizio di PEC Chiusa, realizzato in collaborazione con Namirial.
Il servizio di PEC Chiusa è offerto in forma gratuita e consente di instaurare tra Consel e la clientela un canale di comunicazione veloce, semplice, comodo, efficiente, sicuro e paperless. Con l’attivazione della PEC tutte le comunicazioni tra Consel e la clientela verranno veicolate con questo strumento con la valenza dei tradizionali sistemi di comunicazione cartacei certificati.
L'attivazione del servizio avverrà all'atto della sottoscrizione del finanziamento, in questa prima fase limitatamente al Credito al Consumo per tutti i prodotti.
Già attualmente, con la sottoscrizione del finanziamento, il Cliente può scegliere se ricevere le comunicazioni in modalità cartacea o elettronica: dall'8 febbraio la scelta “supporto online” produrrà l’attivazione del servizio di PEC Chiusa. Al termine della richiesta di finanziamento verrà prodotta la documentazione da far sottoscrivere al Cliente.
Dal momento dell’attivazione del servizio, il Cliente potrà incominciare ad utilizzare la PEC Chiusa da MyConsel, l’Area Riservata Clienti accessibile dal sito Internet.
Tutte le comunicazioni inviate da Consel, saranno rese disponibili in questa apposita sezione. Di seguito alcune importanti precisazioni:

  1. La PEC Chiusa sarà attivata solo sui nuovi contratti di finanziamento sottoscritti dall’8 febbraio, pertanto non ha effetto sul portafoglio pregresso;
  2. A questo servizio possono aderire solo le persone fisiche;
  3. La scelta della modalità di ricevimento della comunicazione è fatta al momento della sottoscrizione di ogni singolo contratto. La scelta può essere liberamente variata dal Cliente attraverso i canali consueti. In caso di contratti successivi, qualora un Cliente abbia sottoscritto un finanziamento optando per la modalità di comunicazione tramite PEC Chiusa e successivamente richieda un nuovo finanziamento, se opterà per la modalità di comunicazione on-line, non sarà più necessario sottoscrivere il contratto di attivazione del servizio PEC;
    se opterà per la modalità cartacea per la nuova richiesta di finanziamento, le comunicazioni verranno inviate attraverso il canale postale per quest’ultima, mentre per le richieste in essere non varieranno le modalità richieste precedentemente dal Cliente.

PAGAMENTO TRAMITE SERVIZIO DI CONTRASSEGNO

Il pagamento dei Prodotti acquistati sul Sito tramite Contrassegno (COD - cash on delivery) è un servizio disponibile solo sul territorio italiano. In caso di pagamento tramite Contrassegno verrà applicato all’importo totale dovuto un contributo supplementare del 1,5% (con un importo minimo di 10 Euro) evidenziato chiaramente al momento della scelta di pagamento.
È richiesto in questo caso al Cliente di effettuare un acconto tramite bonifico bancario di importo pari al 50% del totale alle coordinate indicate nella sezione “Bonifico Bancario”, il rimanente 50% potrà essere pagato contestualmente alla consegna con le seguenti limitazioni:

  • - per importi inferiori ai 999 € a mezzo contati consegnati direttamente all’autista del vettore
  • - per importi superiori ai 999 € a mezzo assegno circolare intestato a Portos Eunostos S.r.l

Non saranno in alcun modo accettati assegni bancari (non circolari) né assegni circolari emessi da Banco Posta, in quanto non tutelati dalle condizioni assicurative generalmente previste dai Vettori sulla circolazione dei titoli.
Per controllo anti-frode, il Vettore, tramite la sua Filiale incaricata della messa consegna ha facoltà di richiedere al Cliente di inviare copia del titolo nelle 24/48 ore antecedenti la messa in consegna dei prodotti. Il Cliente si impegna ad inviare tempestivamente all’Assistenza Clienti del Vettore e all’Assistenza Clienti di Portos Eunostos per conoscenza, a mezzo mail o fax copia dell’assegno circolare per ottemperare alle dovute verifiche amministrative e senza ritardare la consegna della merce.

PAGAMENTO TRAMITE PAYPAL

Nel caso di pagamento tramite intermediario Pay Pal, il Cliente sarà re-indirizzato sul sito www.paypal.it dove potrà eseguire il pagamento in base alla procedura prevista da PayPal.
In caso di pagamento tramite PayPal verrà applicato all’Importo totale dovuto un contributo supplementare del 1,5% evidenziato chiaramente al momento della scelta di pagamento.
I dati inseriti sul sito di PayPal saranno trattati direttamente da PayPal e non saranno trasmessi o condivisi con Portos Eunostos. Portos Eunostos non è quindi in grado di conoscere e memorizzare in alcun modo i dati collegati al conto PayPal del clienti.
Nel caso di pagamento mediante PayPal, l’Importo Totale Dovuto verrà addebitato da PayPal all’utente al termine della procedura di ordine.